Ambasciata d'Abruzzo in Roma

About Rest Ambasciata d'Abruzzo

Ambasciata d'Abruzzo
Via Pietro Tacchini 26 , 00197 Roma

Dal 1960, nel cuore dei Parioli, il Ristorante Ambasciata d’Abruzzo offre le specialità della cucina di Roma e d'Abruzzo, in un ambiente cortese e familiare.

Le cinque sale interne offrono la possibilità di ospitare feste di laurea, cene d’affari e piccoli banchetti.I quaranta posti disponibili all’esterno sono richiestissimi per le fresche serate primaverili ed estive.

 

L’Ambasciata d’Abruzzo è stato il primo ristorante a non permettere al cliente di dover aspettare tempi lunghissimi per cominciare a mangiare, infatti, non appena ci si siede, vengono serviti in tavola innumerevoli antipasti. Da questi poi si può cominciare con tutte le specialità abruzzesi e con la più classica cucina romana, per poi terminare con i dolci, tutti fatti in casa giornalmente.

 

La cantina dei vini è ampia e ricercata e comprende etichette che vanno dal Trentino alla Sicilia.

Leggi la recensione di "Via Michelin"
Leggi la recensione di "Cibando"

Lees meer

Click to see opening-times and more

Recensioni


7,8

(26 Recensies)


Cucina

7.8

Servizio

8.0

Ambiente

7.5

"Pessimo ristorante e pessima accoglienza!"

2,0
Cucina: 2 Servizio: 2 Ambiente: 2
Sono stato in questo ristorante la sera dell’ultimo dell’anno insieme con mia moglie ed abbiamo optato per il menù alla carta. I piatti che ci hanno servito non sempre corrispondevano alla descrizione: es. il carpaccio di salmone marinato in realtà non era marinato, e così anche per quello di pesce spada. L’abbondante dose di sale serviva a mascherare la totale assenza di sapore del pesce. Le linguine allo scoglio ed il risotto alla pescatora sembravano fatti con pesce surgelato del discount. La frittura di gamberi e calamari era passabile, ma per avere una porzione di patate, già ordinata, abbiamo dovuto sollecitare, per poi sentirci dire che non era più possibile avere patate fritte ma soltanto al forno. Porzione di dessert microscopica. A proposito di dolce… dulcis in fundo… al momento di pagare mi viene presentato un conto un po’ più alto di quanto mi attendevo, ma senza esitare pago ugualmente la cifra richiesta. Firmo la ricevuta della carta di credito e poi mi viene consegnata una ricevuta fiscale di ben 18 euro inferiore rispetto a quanto pagato. Vado alla cassa a chiedere spiegazioni ed in mancanza di una giustificazione chiara e convincente, faccio intendere che ero pronto a chiamare la Guardia di Finanza. A questo punto dalla tavolata in prossimità della cassa si alzano un numero imprecisato di scherani del proprietario… Saranno stati almeno 6 o 8… faccio fatica a ricordare. Mi aggrediscono, mi spintonano e schiaffeggiano fino a farmi cadere in terra. Risultato: cellulare ed occhiali danneggiati, escoriazioni sul volto e su di un gomito. Una costola dolorante. Tutto questo solo per aver chiesto spiegazioni. Volete veramente andare in questo ristorante, per essere accolti in questo modo dagli scherani del titolare che, sembra, stazionino di frequente lì presso la cassa mescolati tra la clientela??? P.S. Questa recensione ho provato a pubblicarla ben due volte su Tripadvisor, ma è stata censurata... Forse perchè raccontavo la verità... Vediamo se qui avrò più fortuna...
-

"Never again"

3,0
Cucina: 7 Servizio: 1 Ambiente: 1
The first time I dined at this restaurant was about 20 years ago, and the last was, and will be, Saturday, April 11, 2015. On their website they say: "Roberto and sons Roberta and Riccardo are always present in the room to show that personal commitment is first and foremost passion. Passion for good food and the quality of products according to tradition and their courtesy and disponibility provide a well-established historical reality. " Fine words, if they only were true! For the whole duration of our dinner we were harassed by a group of young men that despite our polite requests did not want to lower the volume. The owners did not appear to calm the situation, and so at the end of the evening we pointed out that the evening was not really successful because it was almost impossible to converse with the people on our own table. The disponibility of the owners Roberto and Riccardo was shown in the answer: "We do not want to hear", accompanied with a courteously repeated command: "Leave the restaurant! Go away." I did not claim the moon, but a "sorry" would have been nice....
-
10,0
Cucina: 10 Servizio: 10 Ambiente: 10
We loved it. Our waiter was lovely and the food was fantastic. We'd go back hsppily.
-
8,7
Cucina: 9 Servizio: 8 Ambiente: 9
I mitici spaghetti con le telline di Roberto!! Mi ricordano le domeniche al mare da bambino con i miei a Fregene altro che Marcel Proust....a parte queste rimembranze l'Ambasciata e' oramai un must della pausa pranzo e una prima scelta per le serate davvero importanti con una cucina che fa della semplicita' e della genuinita' un valore assoluto. Ottima anche la selezione dei vini.
-
8,7
Cucina: 9 Servizio: 9 Ambiente: 8
Il ristorante, nel cuore dei parioli, e' da sempre un punto di riferimento per me e per i miei amici. Ottimo sia per un pranzo d'affari che per festeggiare una serata particolare.Gustosissimi i primi, consiglio il cacio e pepe o la carbonara. L'ambiente familiare e il personale giusto fanno il resto... Dario De Matteis
-
8,7
Cucina: 9 Servizio: 8 Ambiente: 9
Punto di riferimento per la pausa pranzo in zona Parioli e accogliente soluzione per gustara un'ottima cena, "l'Ambasciata" è da anni uno dei miei ristoranti preferiti. A partire dal classico cestino di salumi in cui vengono offerti prodotti di elevatissima qualità, per passare all'abbondante varietà di antipasti proposti tutto dimostra una cucina ispirata da semplicità, tradizione e qualità. I primi piatti offrono la scelta tra la cucina tradizionale romana e le più gustose ricette "classiche" mentre sui secondi, il menù offre una vastissima scelta di carne e pesce freschissimo in grado di soddisfare tutti i palati. La ricca carta dei vini e la selezione dei dolci completano un menù che non esito a definire perfetto!!! L'ambiente è sicuramente accogliente e la cortesia del personale (le attenzioni immancabili del buon Domenico....il mio cameriere di riferimento da anni...ti fanno sentire come a casa ogni volta che ti siedi a tavola) rendono un cena all'Ambasciata d'Abruzzo sempre una "serata speciale".... A presto! Roberto d.
-